FANDOM


Tradizionalisti e conservatori all’estremo, i Ventrue sono i signori della notte.
Alberto Ventrue
Credono più di ogni altra cosa nel buon gusto e si danno un gran da fare per rendere la loro non-vita il più confortevole possibile. Sorreggono la struttura della neonata Camarilla insieme a To­reador e Tremere e si può dire che ne siano gli inventori.

Caratteristica fondamentale di questi cainiti è il loro rapporto con i mortali e con le loro istituzioni: moltissimi sono i settori economici controllati direttamente da loro o dai loro schiavi e sorprendente è stata la loro influenza in importanti decisioni che hanno segnato il percorso storico della razza umana, erano loro a lastricare le strade dinnanzi a Cesare e sempre loro a sussurrare all'orecchio del Grande Carlo mentre l'intera europa era ai suoi piedi, erano re e creatori di re. Grazie alla relativa facilità con cui riescono a infiltrarsi nelle strutture mortali, i Ventrue spesso hanno monopolio politico sulla città in cui risiedono. I membri del Clan sono strettamente legati tra loro ed è normale che due Ventrue nemici tra di loro non esitino ad aiutarsi a vicenda in situazioni di pericolo comune. Nobili e fieri, questi cainiti in genere assumono cariche di rilievo all'interno della società vampiri­ca, nel bene o nel male.

SoprannomeEdit

Sangue Blu

AspettoEdit

i Ventrue non cambiano volentieri le proprie abitudini e comunque amano ve­stire in maniera elegante e distinta. Non si deve dimenticare mai che questi cainiti si considerano il clan più nobile.

RifugioEdit

i Ventrue amano vivere in grandi ville o in spaziosi attici che ostentano la loro ricchezza ed il loro potere. Talvolta continuano a vivere nella casa che avevano prima dell'abbraccio.

DisciplineEdit

Ascendente, Dominazione, Robustezza

DebolezzaEdit

I Sangue blu hanno un palato raffinato di natura e di conseguenza possono nutrirsi esclusivamente del sangue di una determinata categoria di esseri umani. Tale limi­te costringe i personaggi ad iniziare ogni sessione Live con un Punto Sangue in meno ri­spetto al normale.

OrganizzazioneEdit

i Ventrue si riuniscono periodicamente per discutere dei progetti del Clan e per darsi resoconti della attività svolta. Conservano ancora istituzioni antiche come il Senato, come facevano nel lontano periodo della dominazione romana. I Sangue blu na­poletani sono guidati dall’Ancilla Cesare Fonseca, primo consigliere del principe e rigida guida di un Clan ridotto nel numero e nel potere che nel corso della storia contempora­nea si è spesso trovato in condizione di vassallaggio nei confronti della nobile dinastia To­reador.

PrestigioEdit

Ovviamente i Ventrue danno grande rilievo nel loro gruppo a quegli individui che meglio riescono a gestire il potere, sia vampirico che mortale. Aldilà delle discipline di cui possa disporre, sarà considerato un ottimo Ventrue quel soggetto che riuscirà a gesti­re le società mortali senza il loro aiuto. Un Ventrue, come sostiene il Clan stesso, è Ventrue prima dell'abbraccio.

AntitribùEdit

I pochi Ventrue che si unirono alla rivolta anarchica erano giovani frustrati dal fatto che gli anziani preferissero aggrapparsi ai loro imperi decadenti, chiudendo loro ogni spiraglio di potere, piuttosto che fronteggiare uniti i pericoli dell'Inquisizione. Adeguandosi poi alle novità della classe mercantile i capi del Clan dimostrarono soltanto la loro vera natura di esseri corrotti dalla ricchezza e dall'egoismo. Gli anziani avevano fallito. Quando gli antitribù si proclamarono indipendenti dal Clan d'origine erano spinti da motivazioni profonde che gli consentirono di scavarsi una nicchia unica nel suo genere. Erano diventati paladini impavidi uniti nel giuramento di sconfiggere e distruggere gli Antichi e la loro creazione: la Camarilla. Apparentemente i loro scopi sono nobili, soprattutto se confrontati con la spregiudicatezza e la violenza caotica della Setta. Soprannominati "Crociati", costoro servono con cupa dedizione la Spada di Caino: la Gehenna sta arrivando e solo coloro che possiedono la forza di non servire gli antidiluviani riusciranno a liberarsi dal loro giogo ed a sopravvivere all'apocalisse. I Ventrue lealisti ai loro occhi sono dei falliti, loro invece si sono presi l'onere di affrancare i loro stolti fratelli e salvare la razza dei cainiti. Considerano i mortali null'altro che bestiame, utili solo come nutrimento o come schiavi, saranno i vampiri a salvare e governare i figli di Seth. Accettare qualunque altra fede porterebbe solo a certa distruzione.

DisciplineEdit

Potenza, Dominazione, Robustezza

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.